Accade all'UE n 354 - Settimana dal 3 al 7 luglio 2017
L'editoriale

Il primo “funerale di stato europeo” al Parlamento di Strasburgo è certamente uno di quei gesti simbolici destinati a marcare la vita dell’Unione, indipendentemente dai motivi che hanno fatto preferire alla vedova una cerimonia europea e non nazionale al padre dell’unificazione tedesca. E' indubbio infatti che l’aver inaugurato con il cittadino onorario europeo Helmut Kohl una modalità nuova per celebrare chi si è distinto nella causa europea è un qualcosa che merita di essere sottolineato.

Peraltro pochi giorni fa si è spenta un’altra protagonista della costruzione europea, Simone Veil, reduce di Auschwitz e, oltre che figura politica di primo piano francese, indimenticata prima Presidente del Parlamento europeo eletto a suffragio universale.

C’è da augurarsi che l’europeismo messo in mostra dai leader europei che hanno commemorato Kohl si faccia largo anche nella difficile battaglia per europeizzare finalmente la politica dell’immigrazione che, mai come in questi giorni, sembra gravare soprattutto sul nostro Paese. Domenica sono emersi segnali positivi nell’incontro a Parigi tra i Ministri dell’Interno italiano, francese e tedesco che speriamo sfocino in impegni e misure concrete nell’incontro a 28 fissato per questo giovedì.
 
In dirittura d’arrivo l’accordo con il Giappone?
Altro fatto significativo della settimana è certamente quanto sta accadendo a Tokyo dove Unione europea e Giappone dovrebbero chiudere quello che in linguaggio tecnico si chiama "accordo politico” sull’ambizioso accordo di libero scambio in negoziato fra le due parti da più di 5 anni.
Le mosse dell’amministrazione Trump da un lato e l’attivismo diplomatico-economico cinese sono stati senza dubbio determinanti nel far cadere da una parte e dall’altra gli ultimi ostacoli per un’intesa, i cui termini andranno esaminati nei dettagli, ma che - ove venisse confermata - avrebbe certamente il merito di allargare il novero di Paesi con i quali l’Europa conclude accordi di questo tipo.

Gianfranco Dell'Alba

 

LA SETTIMANA EUROPEA

CONSIGLIO
Presidenza estone -
Da oggi parte il semestre di presidenza affidato all'Estonia che si chiuderà alla fine dell'anno. - www.eu2017.ee/


Il motto della Presidenza estone è "Unity through balance" e l'obiettivo è quello di favorire l'apertura sia dell'economia che della società, pur garantendo la sicurezza dell'Europa. "Il nostro compito - si legge nell'introduzione alle priorità - è quello di trovare un equilibrio tra i diversi punti di vista, le tradizioni e gli interessi in Europa per ottenere il miglior risultato possibile per i cittadini europei".

Le quattro PRIORITA' sono: an open and Innovative European economy; a safe and secure Europe; a digital Europe and free movement of data; an inclusive and sustainable Europe.

A questo link i programmi delle varie formazioni del Consiglio - eu2017.ee/programme 

Qual'è il ruolo della presidenza del Consiglio dell'UE - CONSILIUM

Il 6 e 7 luglio si terrà un Consiglio Affari Interni informale a Tallin, durante il quale verranno discussi vari temi legati alla sicurezza. L'immigrazione, la situazione in Ucraina e l'interoperabilità dei database europei.

G20 - 6 e 7 luglio Amburgo - www.g20.org - Il tema della presidenza tedesca del G20 è "Dare forma a un mondo interconnesso".

I leader discuteranno i principali temi di politica economica, finanziaria, climatica, commerciale, occupazionale e di sviluppo. La migrazione e i flussi di rifugiati, come pure la lotta al terrorismo, saranno altri temi chiave di rilevanza mondiale all'ordine del giorno del vertice.

Il presidente del Consiglio europeo e il presidente della Commissione europea rappresenteranno l'UE al vertice.

PARLAMENTO 

Da oggi a giovedì 6 luglio il Parlamento europeo sarà riunito in sessione Plenaria a Strasburgo.
 
All'ordine del giorno vari punti di interesse. La presidenza estone presenterà il programma di attività e le priorità per i prossimi sei mesi (mercoeldì).

Verrà poi votato il mandato a negoziare sul rapporto riguardante la comunicazione delle informazioni sull'imposta sul reddito da parte di talune imprese e succursali. (martedì)

Sempre martedì verranno poi discussi: 
  • Preparazione del programma di lavoro della Commissione per il 2018;
  • Piano di difesa dell'UE e futuro dell'Europa;
  • Documento di riflessione sul futuro delle finanze dell'UE fino al 2025.
Eventi di interesse

Ciclo di webinar Innovative Medicines Initiative (IMI) - Il 3 luglio inizierà il ciclo di seminari dedicato alle call 11 e 12 dell’Innovative Medicines Initiative(IMI), l’iniziativa tecnologica congiunta(JTI) tra l’Unione europea e EFPIA, la Federazione europea delle Industrie Farmaceutiche. Per partecipare ai webinar è necessario compilare il modulo di registrazione; per ogni singolo topic i moduli sono disponibili alla pagina Webinars on IMI2 – Calls 11 & 12.

Il topic del primo webinar sarà “Discovery and characterisation of blood-brain barrier targets and transport mechanisms for brain delivery of therapeutics to treat neurodegenerative & metabolic diseases”.

Durante il mese di luglio verranno trasmessi altri otto webinar dedicati ai seguenti argomenti.

Per l'elenco completo e per maggiori informazioni su IMI2 e sui bandi precedenti è possibile consultare la pagina dedicata del nostro sito.

I RESOCONTI DELLA SETTIMANA DAL 26 AL 30 GIUGNO

 

Condividi

Commenti

Nessun commento.

Aggiungi un nuovo commento

Login o Registrati per aggiungere un commento.